La ricerca scientifica dopo Galileo ha fatto passi da gigante:

Newton, Darwin, Einstein, sono solo alcuni degli scienziati che ci hanno mostrato la vera natura del mondo che ci ospita. Questi uomini, spinti dal solo desiderio di conoscere, ci hanno mostrato una verità diversa da quella che per lungo tempo si è creduto fosse l’unica possibile quella illustrata dai cosiddetti “testi sacri”.

Quei libri hanno determinato per lungo tempo non solo ciò che è bene o male per l’uomo in funzione del volere di un Dio creatore, ma hanno stabilito l’origine delle cose e dell’uomo stesso e i meccanismi attraverso i quali tutto sarebbe accaduto.

Nessuno possiede ancora la verità assoluta su certe domande e forse non la si avrà mai. Ma oggi forse i tempi sono maturi per rimettere le cose al loro posto.

Qual’è dunque il messaggio di un Dio aggiornato, al passo coi tempi, più vicino a quella realtà che sempre meglio conosciamo?

prova sfondo

Annunci